Home / Tracce nel tempo / News













12.03.2014 COMUNICATO

Questa notte il papà di Padre Raffaele, Antonio Di Muro, è tornato alla casa del Padre dopo un lungo periodo di sofferenza. Ci uniamo al dolore di Padre Raffaele con l'affetto e la preghiera.












Commento di Padre Raffaele Di Muro alle intenzioni MI in lingua inglese

Monthly reflections on the MI Intentions by fr. Raffaele Di Muro
Download: Feb reflection by Fr. Di Muro_Eng-3.doc












Annunciato al Seraphicum l’annuale convegno Kolbiano il 3 maggio 2014

La Cattedra Kolbiana organizza e propone anche quest'anno il consueto convegno sulla figura di S. Massimiliano Kolbe. L'evento avrà luogo il 3 maggio 2014 alle ore 15,30 presso la Pontificia Facoltà Teologica "San Bonaventura" e sarà caratterizzato dal contributo scientifico di grandi teologi che aiuteranno i presenti a comprendere come attualizzare il messaggio e la testimonianza del martire francescano. Nell’allegato il programma completo.
Download: Avv.Conv.KolbianoUltimo.pdf












Intenzioni MI 2014 e commento in lingua polacca

Download: 9 Intencje 2014 komentarz.rtf












MI Roma: preparazione alla consacrazione/affidamento a Maria

Il Centro Internazionale MI offre la possibilità di un “Cammino di preparazione alla consacrazione-affidamento all’Immacolata e di formazione kolbiana”. È già sorto un gruppo di persone interessate a questo percorso di fede mariano. Per informazioni contattare il Centro Internazionale. Il prossimo incontro di preghiera e formazione, guidato da p. Raffaele Di Muro, avrà luogo nella “cappella antica” del Convento San Massimiliano Kolbe in Via S. Teodoro 42 in Roma, ogni 2° e 4° sabato del mese, alle ore 16.












2/9/16/23 febbraio ore 9.30: S. Messa con Fra Raffaele Di Muro a Radio Vaticana

Fra Raffaele di Muro è stato invitato a officiare, tutte le domeniche di febbraio, la celebrazione eucaristica in programma alle ore 9.30 nella cappella di Radio Vaticana e trasmessa in contemporanea anche da Radio Rai. Fra Di Muro è docente di Teologia spirituale, direttore della Cattedra Kolbiana della Facoltà e assistente internazionale della Milizia dell’Immacolata.












News dall'Expo Kolbe

L’Expo Kolbe e il pellegrinaggio romano su san Massimiliano sono stati motivo di “attrazione” per molte persone dall’inizio del nuovo anno. Il 2 gennaio un gruppo di turisti turchi (non tutti cristiani) ha fatto visita ai luoghi kolbiani in via S. Teodoro. Qualche giorno dopo un gruppo di pellegrini polacchi si è recato presso il Convento san Massimiliano Kolbe dove il “loro” santo connazionale è vissuto per sette anni. Il 10 gennaio l’Expo Kolbe è stata oggetto di attenzione da parte di molti Ministri Provinciali dei Frati Minori Conventuali, ben accolti dalla Presidente e dall’Assistente Internazionali. Il giorno seguente i frati del Seraphicum hanno visitato la mostra e pregato nella “cappella antica” del convento. Anche la stampa si occupa del sito kolbiano romano: Elisabetta Loiacono, docente della Pontificia Facoltà “S. Bonaventura” e nota giornalista vaticanista, scriverà una serie di articoli riguardanti l’Expo Kolbe e il significato della presenza in Roma della cella di fondazione della MI e della cappella in cui S. Massimiliano e i suoi compagni abitualmente pregavano. A breve TV2000 farà un servizio televisivo a questo riguardo.












Intenções com comentário Jan a Jun 2014

Pubblichiamo le intenzioni MI 2014 e commento (da gennaio a giugno) in lingua portoghese.
Download: INTENÇÕES COM COMENTÁRIO JAN A JUN 2014.doc












Intenciones MI y comentario en espanol

Pubblichiamo le intenzioni MI 2014 e commento in lingua spagnola.
Download: Intenciones MI y comentario en espanol.doc












Cresimandi di Roma in visita all'expo Kolbe

Domenica 10 novembre un gruppo di 50 giovani cresimandi della parrocchia romana della Trasfigurazione, ha fatto visita all'expo Kolbe e ai luoghi kolbiani in Via di S. Teodoro in Roma. Accompagnati dall'assistente internazionale MI, i ragazzi hanno vissuto momenti di riflessione e di preghiera, partecipando, inoltre, alla S. Messa celebrata nell'antica cappella del convento. La visita si è svolta in seguito all'invito, inoltrato alle parrocchie della capitale, a conoscere l'expo Kolbe e a sostare nei posti della sua formazione romana.












Novena all'Immacolata 2013

Pubblichiamo la Novena all'Immacolata in lingua italiana, composta appositamente per i Militi.
Download: NOVENA Immacolata 2013.doc












Commento alle intenzioni 2014 in FRANCESE

Download: Iintentions 2014 commentaire.docx












Commento alle intenzioni 2014 in ITALIANO

Download: intenzioni 2014 commento (1).docx












Lettera della Presidente internazionale Raffaella Aguzzoni

Pubblichiamo la lettera post-assemblea della Presidente internazionale Raffaella Aguzzoni ai membri della Milizia dell'Immacolata. Nella foto: il Moderatore Supremo fr. Marco Tasca OFMConv con Raffaella Aguzzoni MIPK dopo la rielezione.
Download: Lettera post assemblea-2.pdf












"Il nostro sguardo è sempre attratto da nuovi orizzonti" (san Massimiliano Kolbe)

La mattinata conclusiva dell'Assemblea Generale ha visto la proiezione del video dello Zambia (padre Chiti Lackson ofmconv). La Presidente Raffaella Aguzzoni ha poi illustrato il lavoro svolto dal neo eletto Consiglio sulle prospettive future e ha concluso citando san Massimiliano Kolbe: "Il nostro sguardo è sempre attratto da nuovi orizzonti", sottolineando che, essendo la M.I. anche un movimento missionario, augura all'Associazione di compiere "un passo in più per comprendere dove l'Immacolata ci vuole portare, lasciandoci condurre per vie che noi non conosciamo, ma che Lei solo sa". È seguita l'Eucaristia presieduta da Padre Piotr Cuber ofmconv. Riportiamo un breve estratto dall'omelia: "Fra un po' partiremo per i nostri paesi, per le nostre città, per le nostre comunità, vi porteremo la speranza e la fede nella potenza dello Spirito Santo e nell'intercessione della sua sposa Maria. Infondiamo nei loro cuori la speranza sempre viva dell'opera di Padre Kolbe. Abbiamo cominciato il nostro incontro dalle parole di san Massimiliano che tutta la nostra vita dobbiamo consacrare all'Immacolata: vivere per Lei, lavorare per Lei, soffrire per Lei e, se ce ne sarà bisogno, morire per Lei. Per realizzare queste parole non ci mancherà la forza e la fiducia nella Provvidenza Divina". Al termine della Santa Messa il rappresentante di ogni nazione ha ricevuto la reliquia di san Massimiliano Kolbe e, attraverso la sua itineranza, il mandato della Milizia dell'Immacolata per celebrare il 75° anniversario del martirio di Padre Kolbe.














(continua)












Raffaella Aguzzoni M.I.P.K. riconfermata Presidente Internazionale della M.I.

Questa mattina 18 ottobre 2013 Raffaella Aguzzoni è stata rieletta al primo scrutinio Presidente Internazionale della Milizia dell'Immacolata. Sono seguite le nomine del nuovo Consiglio di Presidenza Internazionale: vice presidente Padre Patrick Greenough ofmconv (USA); segretaria internazionale Adele Cerreta (I); consigliere economo Padre Sebastiano Benito Quaglio ofmconv (BR); consigliere Padre Mirek Bartos ofmconv (PL); consigliere Angela Morais (BR).












Festa grande alla MI per la Commemorazione della fondazione

Alcuni momenti della testimonianza della missionaria dell´Immacolata Padre Kolbe Marta Graziani su Mauro Talini in un video che lo ricorda e della Celebrazione Eucaristica presieduta dal Card. Claudio Hummes.












17 ottobre 2013: 96° anniversario della Fondazione della Milizia dell'Immacolata

Nella ricorrenza della fondazione dell´Associazione, sono stati approvati i nuovi Statuti Generali della Milizia dell'Immacolata. È intervenuto successivamente Pierre Bausters, giunto a Roma nella giornata di ieri, a presentare la realtà MI del LUSSEMBURGO. Nel pomeriggio avrà luogo la Commemorazione della fondazione M.I. al Convento San Massimiliano Kolbe in via San Teodoro. Alle 18.30 Santa Messa presieduta dal Card. Claudio Hummes. Seguirà cena fraterna.












16 ottobre 2013: Giornata degli Statuti Generali della Milizia dell'Immacolata

La mattinata si è aperta con la Santa Messa presieduta da Mons. Delgado, del Pontificio Consiglio dei Laici. Riportiamo uno stralcio dall´omelia: "La santità a cui Dio ci chiama tutti si realizza nella vita quotidiana, nelle occupazioni ordinarie di ognuno di noi. Preghiamo che con l´aiuto di nostra Madre Maria SS., di cui era tanto devoto San Massimiliano Kolbe, fondatore della Milizia dell´Immacolata, non tralasciamo mai di alimentare la nostra fede, dono meraviglioso dell´amore di Dio, e di comunicarla agli altri con la nostra vita. Concludo questa omelia invocando lo Spirito Santo, affinché illumini e guidi i lavori di questa Assemblea elettiva e vi auguro, a nome di tutti i superiori del Pontificio Consiglio per i Laici, un buon lavoro al servizio dell´Associazione". La giornata è proseguita fino a sera con la lettura e la discussione sugli Statuti Generali MI.












Nuovi contributi dalle nazioni all'Assemblea Generale MI

Nel pomeriggio sono ripresi i lavori dell´Assemblea con le relazioni di Anna Dessì dall´ITALIA e di fr. Pedro Buonamassa ofmconv dal VENEZUELA con il contributo di Jose Ignacio Ramon. Ha concluso fr. Chiti Lackson dallo ZAMBIA. Successivamente si è aperto un dibattito. La Santa Messa e il Rosario hanno coronato la giornata. 












15 ottobre 2013 Riprendono i lavori con le testimonianze dalle varie nazioni

Nella mattinata odierna sono ripresi i lavori dell´Assemblea Generale MI con una condivisione della giornata precedente. Sono seguite le relazioni dalla BOLIVIA (Ignacia Alba Borjas m.i.p.k., delegata), BRASILE São Bernardo (fr. Sebastiano Quaglio ofmconv e Matilde Luvisotto), CROAZIA (fr. Valentino Tuba ofmconv), COSTA D´AVORIO (Nicolas Kesse) e FRANCIA (fr. Cristian Roca ofmconv). 












Continuano i lavori dell'Assemblea Internazionale MI

Nel pomeriggio sono ripresi i lavori dell´Assemblea con le relazioni dei rappresentanti dai vari Paesi del mondo. Sono intervenuti: fr. Paschal M. Corby ofmconv per l´AUSTRALIA, fr. Paolo Bulai ofmconv per la ROMANIA, fr. Paolo Maria per il BRASILE (Brasilia), fr. Stanisław M. Piętka ofmconv per la POLONIA, fr. Patrick Greenough ofmconv per USA e CANADA, Sandro Sandrini per il LUSSEMBURGO. Il pomeriggio si è concluso con l´Eucaristia.Alle ore 21 seguirà la recita del Santo Rosario.












14 ottobre 2013 Iniziano i lavori dell'Assemblea Generale MI

Con la relazione introduttiva del Moderatore Supremo fr. Marco Tasca ofmconv, si aprono i lavori della Milizia dell'Immacolata. Nella mattinata proseguono con la relazione della Presidente Internazionale Raffaella Aguzzoni e di Padre Raffaele Di Muro, Assistente Internazionale della MI (contributi di Laura Magni, Angela Morais, Claudio Marino, Angelo Benincasa).












Papa Francesco affida il mondo al Cuore Immacolato di Maria

Davanti a oltre 100.000 persone, Papa Francesco domenica 13 ottobre, anniversario delle apparizioni di Fatima, ha consacrato il mondo al Cuore Immacolato di Maria.












Alla vigilia di un evento storico

Il 13 ottobre 2013, anniversario dell´ultima apparizione della Beata Vergine Maria ai tre pastorelli di Fatima, Papa Francesco consacrerà il suo pontificato e tutto il mondo al Cuore Immacolato di Maria. In questa occasione la statua originale della Madonna verrà trasportata in Piazza San Pietro. L´appuntamento prevede tre momenti principali: sabato 12 ottobre alle 17 in piazza San Pietro, la statua verrà accolta da Papa Francesco. Seguirà una catechesi mariana e successivamente la statua verrà trasportata al Santuario della Madonna del Divino Amore, dove sosterà per tutta la notte. Qui, alle 19 è prevista la recita del Santo Rosario in collegamento con i grandi Santuari Mariani del mondo, e alle 22 si proseguirà con una veglia di preghiera «Con Maria oltre la notte». Domenica 13 Piazza San Pietro riaccoglierà al mattino la statua della Madonna di Fatima e la Giornata del Pellegrino culminerà alle 10.30 con la Celebrazione Eucaristica presieduta dal Pontefice.


08.10.2013 INTENZIONI 2014 - FORMAZIONE M.I.
Pubblichiamo le intenzioni di preghiera per l'anno 2014

  • Intenzioni di preghiera in lingua italiana
  • Intenzioni di preghiera in lingua spagnola
  • Intenzioni di preghiera in lingua inglese
  • Intenzioni di preghiera in lingua portoghese
  • Intenzioni di preghiera in lingua francese



13.09.2013 GMG DI RIO
Pubblichiamo alcuni link e foto della GMG 2013




30.05.2013 Visita in Croazia della Presidente e dell’Assistente Internazionale M.I.
La Presidente e L’Assistente Internazionali della Milizia dell’Immacolata, nei giorni 28-31 maggio, si sono recati in Croazia per una visita al centro nazionale e alle sedi locali dell’Associazione. Essi hanno anche incontrato il governo e le realtà formative della Provincia croata. La presenza di Raffaella Aguzzoni e p. Raffaele Di Muro è stata un’occasione per esprimere la vicinanza del Centro Internazionale alla M.I. di questa nazione, ai cui membri è stato offerto un quadro del cammino di questo movimento kolbiano in tutto il mondo negli ultimi anni, illustrando tutte le attività formative ed apostoliche che avvengono su scala planetaria. Davvero significativi sono stati gli incontri con i frati impegnati nella pastorale della M.I. e con i frati in formazione. Ottima ed entusiasta è stata l’accoglienza dei fedeli. Significative queste parole della Presidente ai giovani chierici di Zagabria: “Siamo qui per far conoscere ed amare sempre più la M.I. e per far comprendere l’importanza di un cammino comune seguendo le orme di padre Kolbe”. E’ stata presentata la prossima Assemblea Internazionale di ottobre e le future iniziative che il Centro Internazionale promuoverà. I frati della Provincia croata, dal canto loro, hanno presentato tutte le attività svolte ed i progetti che in avvenire si intendono intraprendere. Questa visita si inserisce nel quadro di un programma di viaggi che la Presidente e l’Assistente stanno intraprendendo per favorire ovunque condivisione, comunione e formazione. La M.I. Croata è una realtà pastorale davvero molto attiva ed in crescita che potrà conseguire frutti abbondati in futuro.



20.04.2013 CONVEGNO KOLBIANO 4 MAGGIO 2013
Kolbe, tra fede ed evangelizzazione: http://www.seraphicum.org/news.php?id_art=570



12.04.2013 NOTIZIE DA ZENIT
Papa Francesco ha chiesto in due occasioni a S. Em.za Josè Policarpo, cardinale patriarca di Lisbona e Presidente della Conferenza Episcopale Portoghese, di consacrare il suo ministero petrino alla Madonna di Fatima.
L’ annuncio è stato dato nel pomeriggio dell’8 aprile nel Santuario di Fatima dal Cardinale Josè Policarpo, nella sessione di apertura della181ª Assemblea Plenaria della Conferenza Episcopale Portoghese (CEP).
Alla fine del discorso di apertura il Cardinale Policarpo ha rivelato: “Papa Francesco mi ha chiesto due volte di consacrare il suo nuovo ministero alla Madonna di Fatima. È una compito che posso compiere nel silenzio della preghiera. Ma sarebbe bello che tutta la Conferenza Episcopale si associasse nella realizzazione di questa richiesta. Maria ci guiderà in tutti i nostri lavori e anche nel modo di realizzare questo desiderio di Papa Francesco”.



01.04.2013 NOVITA' IN LIBRERIA
Massimiliano Kolbe: ”Un mistico nella scia dell’Immacolata”: è questo il titolo del nuovo libro (pagg.156, euro 11) del frate francescano conventuale lucerino Padre Raffaele Di Muro, che è docente di teologia spirituale e spiritualità francescana presso la Pontificia Facoltà Teologica “San Bonaventura” e di storia della Spiritualità Medioevale presso la Facoltà Teologica del Teresianum in Roma. Editrice la” Libreria Vaticana”, all’interno della collana di testi mistici diretta da M.R. Del Genio.

La presentazione è del cardinale Claudio Hummes, Prefetto emerito della Congregazione per il clero. In questo testo è proposta tutta la “freschezza” della testimonianza kolbiana mediante i suoi scritti, che costituiscono un vero e proprio itinerario di santità. I suoi componimenti sono ripartiti per aree ben determinate della teologia spirituale: la vita di unione con Dio, il culto mariano, l’ascesi e la missione.

Si assiste ad un “vibrante” ed appassionante susseguirsi di brani che non lasceranno indifferente il lettore, il quale sarà invogliato a trovare nuove motivazioni per il personale itinerario di conversione. Inoltre, è apprezzabile l’introduzione offerta dall’autore che, con brevi ed intense “pennellate”, descrive i tratti del vissuto spirituale del santo di Auschwtz, tutti aspetti che, poi, sarà possibile trovare nei suoi scritti.



14.03.2013 AUGURI A PAPA FRANCESCO
La MI Internazionale augura al nuovo Pontefice ogni bene nel Signore e si impegna nella preghiera perchè il suo Pontificato possa essere colmo del sostegno e della luce divini. Affidiamo il Papa Francesco all'Immacolata perchè Ella gli interceda tutte le grazie di cui il suo ministero e la sua vita spirituale necessitano.



01.03.2013 NOVITA' IN LIBRERIA
È stato presentato giovedì 22 febbraio il libro di Anna Maria Calzolaro dal titolo "Maria nel pensiero e nell' esperienza di san Massimiliano Kolbe - Ermeneutica e attualizzazione", edito da Miscellanea Francescana. La pubbli­cazione, presentata nella biblioteca della Facoltà, ha visto la presenza come relatore di p. Felice Fiasconaro, docente di Mariologia e guardiano del Seraphicum, e nelle vesti di moderatore p. Raffaele Di Muro, docente di Teologia spirituale e direttore della Cattedra Kolbiana. Anna Maria Calzolaro è nata a Taviano (LE). Dal 1983 è fa parte dell’ istituto secolare “Missionarie dell’ Immacolata Padre Kolbe”. Nel 1993 ha conseguito il dottorato in Teologia con specializzazione in Mariologia presso la facoltà teologica “Marianum” di Roma, con una “Tesi su Maria e la donna nel Magistero postconciliare”. È membro corrispondente della Pontificia Accademia Mariologica Internazionale (PAMI). Dal 2007 collabora alle attività della Cattedra Kolbiana istituita presso la Pontificia Facoltà Teologica S. Bonaventura in Roma. La presente pubblicazione è il risultato degli studi condotti in questi anni. Ha pubblicato, oltre alla sua tesi di laurea, numerosi articoli per il “Miles Immaculatae”. Dal 1994 ad oggi coordina per il suo Istituto la realizzazione dei convegni su Maria in chiave biblica ed ecumenica che si realizzano in varie parti d’Italia.
(fonte: www.seraphicum.org)



18.02.2013 COMUNICATO
La MI Internazionale è vicina al Santo Padre benedetto XVI in questo tempo così delicato suo pontificato ed assicura a lui e a tutta la Chiesa il suo sostegno orante. Sull'esempio del padre Kolbe continuamo a lavorare per bene di tutta la famiglia ecclesiale con la preghiera, l'apostolato e l'offerta, certi che lo Spirito Santo guiderà tutti in questo momento storico così significativo.



10.11.2012 ASSEMBLEA INTERNAZIONALE M.I
Nei giorni 9-11 novembre al Seraphicum in Roma si è svolta l’Assemblea Internazionale della Milizia dell’Immacolata, Si è registrata la presenza di delegati provenienti da tutte le parti del mondo. I partecipanti hanno approfondito tematiche importati: il ruolo del presidente e dell’assistente della M.I., la formazione dei leaders, la missione e il martirio in S. Massimiliano Kolbe. Alle relazioni, tenute da esperti, è seguito il dibattito tra i partecipanti che hanno formulato proposte e considerazioni. Il Congresso ha avuto l’intento di raggiungere un chiarimento sulle modalità di espletamento dei ruoli all’interno dell’Associazione (Presidente, Assistente, laico impegnato). Lavoro, preghiera e condivisione hanno caratterizzato questa assise nella quale tutti hanno preso coscienza della preziosità dell’opera della M.I. nella Chiesa. L’Assemblea, promossa e coordinata dalla Presidente, Raffaella Aguzzoni, e dal Consiglio
Internazionale, ha apprezzato la gradita presenza del Ministro Generale, fr. Marco Tasca, e del Vicario generale, fr. Jerzy Norel. I delegati si sono dati appuntamento alla prossima assemblea internazionale elettiva che si terrà nell’ottobre 2013.
Fr. Raffaele Di Muro

- - - - - - - -



07.11.2012 ASSEMBLEA INTERNAZIONALE M.I
Il 9 novembre ha inizio il Convegno internazionale della M.I. E' prevista la partecipazione di 60 delegati provenienti da tutte le parti del mondo.



27.10.2012 “Oltre la cenere”. Come nasce la M.I.: un percorso dalla conversione alla santificazione attraverso la missione in Massimiliano Kolbe.
Ripartiamo dalle fonti! Se si sfoglia la biografia di san Francesco tratta dalla Compilatio Assisiensis, alla voce “cenere” ci si imbatte nell’ultima visita di frate Jacopa al Poverello, il quale le commissiona «una tonaca, del panno grezzo color cenere, del tipo di quello tessuto dai monaci cistercensi nei paesi d’oltremare» (FF1548= CAss 8). L’episodio si colloca al centro di altri due racconti: la morte, il primo, e la sua conversione, l’altro. Questo a sottolineare il significato peculiare del prodotto di una combustione da fuoco o di una decomposizione naturale, la cenere ricorda la morte ma è anche il segno liturgico della disponibilità a cambiare rotta, della determinazione a rinascere a vita nuova¹.
E’ stato questo il leitmotiv che ha accompagnato i festeggiamenti dello scorso 17 ottobre al convento S. Teodoro, dove 95 anni fa padre Massimiliano M. Kolbe, giunto 5 anni prima per frequentare la Facoltà teologica dell’Ordine, fondava assieme ad altri 6 compagni la Milizia dell’Immacolata. Una testimonianza di cambiamento e di rinnovamento di fede quella espressa con commozione e partecipazione di sentimenti dagli attori che hanno portato in scena lo spettacolo teatrale, dal titolo Oltre la cenere. Canto lieve per Padre Kolbe: un’opera dalle note biografiche, con particolare risalto alla relazione che il frate ebbe con la Madre di Dio il cui amore profondamente vissuto lo preparò alla via del martirio. Significativo il percorso del regista, Umberto Zanoletti, diplomato in Regia alla Scuola di Specializzazione in Comunicazioni Sociali dell’Università Cattolica di Milano e fondatore della compagnia del Teatro minimo di Ardesio (BG), che da 18 anni studia, scrive e inscena opere di carattere sacro. Umberto, a conclusione della rappresentazione, ha manifestato al pubblico, numeroso e raccolto, l’esigenza di raccontare la figura e il carisma del frate polacco, che lui aveva conosciuto da adolescente leggendo una sua biografia, folgorato dalla sua autenticità di vita. Il lavoro della compagnia di Ardesio, come ha ribadito lo stesso regista, è una missione evangelizzatrice che ciascun cristiano è chiamato a svolgere; una pura coincidenza, questa, con il programma sulla Nuova evangelizzazione che il Sinodo dei vescovi svolgeva proprio in quei giorni a pochi chilometri da Casa Kolbe
! “Dobbiamo metterci in testa che la missione c’è, se ci sono i missionari -così scriveva mons. Angelo Comastri nell’omelia di 5 anni fa per la stessa ricorrenza- dobbiamo ugualmente metterci in testa che i missionari siamo noi, noi o il problema o la risorsa della Chiesa”.
Sul tema della testimonianza si è incentrata l’omelia di p. Vincenzo Marcoli, segretario dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali, che ha presieduto la celebrazione eucaristica nella Cappella del convento, a conclusione dell’evento commemorativo. Riportando l’esempio di alcuni frati della comunità conventuale di appartenenza, egli ha sottolineato come la via verso la santificazione necessiti dell’attuazione del Vangelo tra i fratelli, nella malattia e nell’annuncio al prossimo, e come attraverso la consacrazione all’Immacolata ella sia mediatrice dell’amore che rende ciascun cristiano pronto al sacrificio per la salvezza della propria come delle altre anime.
Allora, nel rinnovare la nostra fede in Cristo Gesù in questo anno di grazia da poco indetto da Benedetto XVI, dopo 95 anni dalla prima riunione della Milizia, non ci resta che rinnovare il programma originario della M.I., confermato negli Statuti generali con decreto del Pontificio Consiglio per i laici (16 ottobre 1997): “impegnarsi, attraverso l’Immacolata, quali strumenti nella sua mano, nell’opera di conversione dei peccatori e di tutti coloro che ne hanno bisogno, e nell’opera di santificazione di tutti”² .
Fr. Simone Pietro Schiavone
1 S. SCHIAVONE, Il dolce e l’amaro…, in Luce Serafica, 2, 2011, p. 18; consultabile anche in digitale: http://issuu.com/luceserafica/docs/luce_serafica_02_2011 Statuti generali della Milizia dell’Immacolata, Roma 16 ottobre 1917, art. 4.
- - - -



20.10.2012 NUOVO PRESIDENTE M.I. POLONIA
Padre Stanislao Pietka è il nuovo presidente della M.I. di Polonia.



18.10.2012 CELEBRAZIONE ASSEMBLEA NAZIONALE ELETTIVA DELLA M.I DI POLONIA
19-20 OTTOBRE - La presidente e l'assistente internazionali sono in POLONIA (Niepokalanow) a presenziare l'importante evento.



17.10.2012 COMMEMORAZIONE DEI 95 ANNI DI FONDAZIONE DELLA M.I.
Nel convento di S. Massimiliano Kolbe in Roma, ha avuto luogo la commemorazione dei 95 anni di fondazione della M.I.
I numerosi presenti all'evento hanno assistito ad una suggestiva rappresentazione teatrale su KOLBE, proposta dal Teatro piccolo di Bergamo, e di parteciapre alla Celebrazione Eucaristica presieduta dal Segretario Generale dell'Ordine dei Frati Minori Conventuali, p. Vincenzo Marcoli.
La Presidente Internazionale, Raffaella Aguzzoni che ha introdtto, unitamente al guardiano della comunità, p. Fermino Giacometti, la solenne commemorazione. Notevole l'afflusso di frati, consacrati e fedeli.



31.05.2012 CONSACRAZIONE ALL'IMMACOLATA IN INDONESIA
Oggi, giovedì 31 Maggio 2012, alla presenza della Comunità religiosa locale, il P. Maximilianus Sembiring, in qualità di Vicario Custodiale della Custodia “Maria Immacolata” di Indonesia della Provincia Religiosa OFM Conv. di Bologna, ha ricevuto la consacrazione all’Immacolata nello spirito di P. Kolbe di 33 laici della Parrocchia di Delitua (Medan) - Delitua (Medan – Indonesia), 31 Maggio 2012



13.03.2012 Antonio, 112 anni! Consacrato alla Madonna!
Pubblichiamo la bellissima storia di Antonio, a 112 anni ha scelto di consacrarsi alla Madonna!



20.01.2012 News dalla Romania di p. PAVEL BULAI, assistente nazionale
Sono molto contento di aver partecipato alle celebrazioni del 70° di p. Kolbe in Polonia. Inoltre, in abbiamo organizzato il simposio mariano-kolbiano a Roman, con la presenza della presidente e dell’assistente internazionale dell'M.I.
Inoltre, il 29 gennaio nella nostra parrocchia di Buruienesti entreranno a far parte dalla MI 600 persone e sarà organizzato anche li consiglio locale
- abbiamo preparato le intenzioni mensili
- stiamo preparando l'incontro annuale della MI Romania che si svolgerà a Luizi-Calugara,
Per la MI Romania è un anno tutto speciale: celebriamo gli 80 anni di presenza sul territorio rumeno.



12.11.2011 Consiglio internazionale
Dal 15 al 18 novembre nel convento di San Massimiliano Kolbe in Roma, avranno luogo i lavori del CONSIGLIO INTERNAZIONALE DELLA M.I., presiuduto dalla Presidente Raffaella Aguzzoni. E' previsto anche l'intervento del Ministro Generale dei frati minori conventuali, p. Marco Tasca.



25.10.2011 Primo Simposio "Kolbiano" in Romania
La presidente internazionale della MI, Raffaella Aguzzoni, e l'Assistente internazionale, p. Raffaele Di Muro, si sono recati in Romania (17 - 22 ottobre) per partecipare al primo simposio "kolbiano", organizzato dalla locale MI e dal'Istituto Teologico di Roman, e per visitare le sedi MI romene. La visita è stata molto inteerssante ed è stata utile per un proficuo scambio di idee e di proposte.



13.10.2011 Kolbe, fare della propria vita un dono - 15/10/2011 ore 15.30




12.09.2011 Elezione del nuovo consiglio di presidenza M.I. Italia - Borgonuovo - 11/09/2011Consiglio di Presidenza Nazionale M.I. Italia - 2011 - 2015
Elezione: 11 settembre 2011 Presidente: Anna Dessì - Cagliari
Vice-Presidente: P. Raffaele Carillo - Napoli
Segretaria: Emanuele Sponda - mipk Bologna
Rappresentante legale - economo: Luigi Carraro - Padova Consiglieri:
Margherita Perchinelli - Bari
Gerlando Volpe - Padova
Diego Torre - Palermo
Anna Susat - Ancona



16.08.2011 San Massimiliano modello d’amore per l’uomo di oggi
In Polonia si sono tenute le celebrazioni in ricordo del settantesimo anniversario del martirio di San Massimiliano Kolbe. Preghiera, visite ai luoghi del martirio e approfondimento scientifico hanno contribuito a presentare il santo polacco quale esempio nel dono di sé fino ad offrire la vita per un fratello. Soprattutto nell’attuale condizione dell’uomo, caratterizzata sovente da odio, materialismo ed egoismo, la testimonianza di P. Kolbe emerge in modo netto ed indica un percorso basato sull’amore, un itinerario percorso da Cristo e dal Poverello di Assisi. In Polonia, prima ad Auschwitz e poi a Niepokalanów, si sono ritrovate le autorità della Chiesa polacca, dei frati minori conventuali, della Milizia dell’Immacolata e tanti consacrati e fedeli da ogni parte del mondo. Tutti si sono “stretti” attorno al “loro” padre Kolbe per attingere al suo meraviglioso ed attualissimo esempio, per trarre impulsi per il proprio vissuto cristiano che, nella capacità di donarsi generosamente ed illimitatamente a Cristo ed ai fratelli del martire francescano, ha un punto di riferimento di primissimo piano. I convenuti hanno compiuto un suggestivo cammino, caratterizzato dal pellegrinaggio nel campo di concentramento e nella Città dell’Immacolata, una delle opere più rilevanti realizzate da San Massimiliano. Essi hanno pregato in quei luoghi, hanno meditato, hanno “sognato” una nuova umanità che esprime il dono di sé mostrato e testimoniato dal martire polacco. Inoltre, c’è stato spazio anche per una condivisione di carattere scientifico con relazioni, approfondimenti e testimonianze di teologi, vescovi, giornalisti, politici ed artisti che, partendo dal martirio di padre Kolbe, hanno evidenziato l’attualità e la pregnanza del messaggio del francescano polacco. Preghiera e riflessione hanno costituito un armonico “quadro” nel quale è stato San Massimiliano il protagonista indiscusso con la sua splendida scia da amare e seguire proprio perché essa possiede i crismi dell’attualità e della significatività. Considerando tutti gli interventi, le riflessioni e le omelie, l’apostolo dell’Immacolata è stato descritto come colui che ha saputo conformarsi a Cristo perfettamente spendendo per amore la sua vita, ha preso in seria considerazione la presenza di Maria al punto che l’affidamento a lei è stato una dominante in questo processo di generosa donazione, il missionario senza frontiere in grado di seminare ovunque carità. L’uomo di oggi, particolarmente quello che crede in Cristo, ha assoluto bisogno di attingere all’esempio di padre Kolbe per ricostruire o rafforzare la propria capacità di amare. Le inumane condizioni del campo di concentramento, la barbarie che in esso avveniva è stata illuminata dalla insolita ed eroica proposta di donare la vita per un padre di famiglia da parte del Kolbe. La scelta d’amore del francescano polacco indica che la medesima luce i credenti di oggi sono chiamati a “gettare” sul mondo di oggi, nel quale troppo spesso prevale l’odio e la voglia di sopraffazione. San Massimiliano indica che l’amore e la vera essenza dell’uomo, ciò che lo nobilita, lo impreziosisce e lo rende più dignitoso. La carità era per padre Kolbe ed è per noi la dimensione più rilevante dell’esistenza. Egli afferma la bellezza della sua umanità e l’amore di Dio contro l’odio e la distruzione del fratello. Egli conferma ai cristiani ed agli uomini di oggi che è fondamentale testimoniare l’amore fino al dono di sé: in questo senso tutti siamo chiamati ad essere “kolbiani”, convinti e determinati assertori e testimoni della carità che prevale su ogni genere di cattiveria e di intolleranza. L’umanità trova piena realizzazione nell’essere riflesso dell’amore di Dio: è quanto il martire di Auschwitz “grida” anche ai fratelli di oggi.
Fr. Raffaele Di Muro
- -



12.08.2011 Auschwitz the 70th Anniversary of the martyrdom of St. Maximilian Kolbe
Nei giorni 13-15 agosto i Frati Minori Conventuali, la Milizia dell'Immacolata e la Chiesa polacca ricordano in Auschwitz il 70° anniversario del martirio di S. Massimiliano Kolbe mediante momenti celebrativi ed un simposio. Dal 16 al 18 agosto si riunirà a Niepokalanow il Consiglio Internazionale della MI. From August 13th - 15th the Friars Minor Conventual, the Militia of the Immaculata and the Church in Poland celebrate in Auschwitz the 70th Anniversary of the martyrdom of St. Maximilian Kolbe. From August 16th - 18th in Niepokalanow there will be a meeting of International Council of MI. W dniach od 13 do 15 sierpnia Franciszkanie Konwentualni i Rycerstwo Niepokalanej wraz z calym Kosciolem w Polsce beda obchodzic uroczyscie 70. rocznice meczenskiej smierci sw. Maksymiliana. Od 16 do 18 sierpnia beda trwaly w Niepokalanowie prace Zarzadu miedzynarodowego MI. En los dias del 13 al 15 de agosto los Franciscanos Convetuales y la Milicia Immaculada con toda la Iglesia en Polonia recuerdan 70 aniversario de la muerte de San Masimiliano Maria Kolbe en Auschwitz. En lo dias del 16 al 18 de agosto en Niepokalanow se realizarà el encuentro de trabajo del Consejo Internacional de la Milicia Immaculada.



06.07.2011 Intenzioni di preghiera 2012
Nella sezione "preghiere" sono state pubblicate le intenzioni di preghiera della Milizia dell'Immacolata per l'anno 2012



11.06.2011 Comunicato
Il 17 giugno 2011 alle ore 19, nella biblioteca del Seraphicum (via del Serafico 1, 00142 Roma) sarà presentato il libro "Spendersi per amore" di P. Raffaele Di Muro.



31.05.2011 Richiesta di preghiere dalla M.I. di Bolivia
Al Padre Marcos Krupa è stato diagnosticato il morbo di Barré (disfunzione grave che colpisce i muscoli fino a renderli inutilizzabili). La MI di Bolivia chiede preghiere per il padre Marcos tanto impegnato nell'apostolato kolbiano.
La Redazione



30.04.2011 Testimonianza Hernanni Pereira. MIPK
Il 21 aprile 2011, Giovedì Santo, ho avuto la grazia di essere chiamato a svolgere il mio servizio diaconale alla Messa Crismale in Basilica Vaticana, portando all'altare l'olio degli infermi per essere benedetto dal Santo Padre. Inoltre dopo la Santa Messa in sacrestia mi è stato data l'opportunità di offrire in dono ai Cardinali l'opuscolo su san Massimiliano Kolbe "segno" per la Chiesa e i sacerdoti, scritto dal Cardinale Claudio Hummes. Per me é stata un'esperienza molto forte, anche perchè ho avuto la gioia di comunicare la missione della MI ai cardinali e ai vescovi. Mentre stavo parlando del carisma della MI, il Cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, e l'arcivescovo João Braz de Aviz, Prefetto della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica, mi hanno interrotto, facendo leva sul carisma kolbiano, hanno condiviso la loro testimonianza ai presenti. Il Segretario di Stato del Vaticano, Card. Tarcisio Bertone, mi ha chiesto qual è stato il segreto per coinvolgere i cardinali e i vescovi brasiliani. Ho risposto che il segreto è di lavorare all'interno della Chiesa, (in comunione), questa è la realtà dalla quale noi possiamo raggiungere il maggior numero di persone, alla scuola di San Massimiliano, perchè lui ci offre un eccellente Spirito Missionario. Questo è stato ed è il segreto della MI in Brasile e vogliamo che sia in tutto il mondo. Ringrazio il Signore a nome del Centro Internazionale della MI, per questa opportunità di aver potuto comunicare la bellezza, la freschezza e l'attualità del Carisma Kolbiano. Hernanni Pereira. MIPK



21.04.2011 Consacrazione o Affidamento all'Immacolata, un dibattito nella Chiesa
Il 6 maggio alle ore 16, presso la Pontificia Facoltà Teologica "San Bonaventura", avra' luogo il convegno, organizzato dalla cattedra kolbiana, dal titolo: "Consacrazione o Affidamento all'Immacolata, un dibattito nella Chiesa".



26.03.2011 Nuovo libro di P. Raffaele Di Muro OFMConv
E' stato pubblicato il libro "Spendersi per amore, la preghiera, l'ascesi e la missione in S. Massimiliano Kolbe" di P. Raffaele Di Muro OFMConv, edito dalla IF Press e curato dal Centro Internazionale della Milizia dell'Immacolata. Si tratta di un omaggio del Consiglio Internazionale al santo polacco in occasione del 70° del suo martirio.



06.01.2011 CONSIGLIO INTERNAZIONALE
Nei giorni 19-22 gennaio si riuniurà il Consigllio Internazionale della M.I. a Buorgonuovo (Bo) presso le Missionarie dell'Immacolata Padre Kollbe. Si tratta del primo incontro del rinnovato Consiglio dopo l'Assemblea Straordinaria Internazionale dello scorso ottobre.



16.12.2010 MILES - Giugno - Dicembre 2010
E' A DISPOSIZIONE L'ULTIMO NUMERO DI MILES (giugno - dicembre 2010). GLI ABBONATI RICEVERANNO LA RIVISTA A CASA. PER NUOVI ABBONAMENTI RIVOLGERSI AL CENTRO INTERNAZIONALE M.I.



25.11.2010 Tu sei fortezza. L'esperienza della preghiera in Francesco d'Assisi e Massimiliano Kolbe
Il 17 dicembre 2010 alle ore 18 nella Biblioteca della Pontificia Facoltà Teologica "San Bonaventura" Seraphicum, sarà presentato il volume "Tu sei fortezza. L'esperienza della preghiera in Francesco d'Assisi e Massimiliano Kolbe", edito dalle Edizioni dell'Immacolata e scritto da p. Raffaele Di Muro, assistente internazionale della M.I.
Il testo sarà presentato dalla Presidente Internazionale della M.I., Raffaella Aguzzoni.



14.11.2010 Visite al Centro Internazionale della Milizia dell'Immacolata
Sabato 13 novembre, accompaganti da p. Francisco Diaz Valdez (OFMConv) e da Hernani Pereira (Missionario dell'Immacolata P. Kolbe), Moacyr Jose Vitti Arcivescovo di Curitiba PR. Brasile, Anuar Battisti Arcivescovo di Maringa PR Brasile, Ladislau Biernaski Vescovi di Sao Jose dos Pinhais PR Brasile, Sergio Jose Vescovo di Jacarezinho PR Brasile, hanno visitato, gioioisi e commossi, il Centro Internazionale della Milizia dell'Immacolata, la cella di S. Massimiliano Kolbe e la mostra kolbiana del Convento di Via S. Teodoro. I luoghi "romani" legati al santo polacco sono sovente meta di pellegrini e visitatori. "Vengo dall'Amore infinito e vado verso l'Amore infinito ecco che mi si apre davanti un cammino, difficile forse, ma ricco di significato" Missionário Hernanni Pereira



11.11.2010 Padre Raffaele Di Muro, Assistente Internazionale della Milizia dell'Immacolata
P. Raffaele Di Muro è stato nominato Assistente Internazionale della Milizia dell'Immacolata dal Ministro Generale dei Frati Minori Conventuali, p. Marco Tasca



28.10.2010 Fare della propria vita un dono. Presentato a Roma il musical su San Massimliano Kolbe
di Francesco Vitale

In occasione del 70° anniversario della morte di San Massimiliano Kolbe, nell’Auditorium del Collegio Internazionale Seraphicum di Roma si è tenuta in anteprima – lo scorso 13 ottobre – la presentazione di un musical sulla vita e gli scritti del sacerdote e martire polacco, vissuto tra il 1894 e il 1941, e definito da Giovanni Paolo II che lo ha canonizzato il 10 ottobre 1982, “patrono del nostro difficile secolo”.

Non un musical vero e proprio in realtà, ma forse più un oratorio rock, realizzato dopo 18 mesi di studio dei testi kolbiani, di componimenti e rifacimenti da parte di Daniele Ricci, autore e compositore, che ha realizzato quest’opera. Tante le persone presenti in sala, giunti a Roma da quasi tutto il mondo per lo svolgimento dell’assemblea annuale della M.I. (Milizia dell’Immacolata) in corso durante quella settimana. La serata si è aperta con il saluto di Raffaella Aguzzoni, presidente della M.I. Internazionale, che ha parlato di “un sogno divenuto realtà” grazie alla collaborazione di tante persone, idee e carismi che hanno lavorato alla realizzazione di questo spettacolo. Subito dopo, Daniele Ricci ha raccontato, brano dopo brano, il "suo" percorso spirituale nell'approfondimento della storia di Kolbe, aiutato dai cantanti Fatima Lucarini e Francesco Baggetta. Attraverso la musica, il canto, le parole, tutti i presenti hanno potuto fare un viaggio con San Massimiliano e l'Immacolata di cui è stato tanto innamorato, a tal punto da fondare una “Milizia dell’Immacolata”, ovvero un’associazione religiosa per la conversione di tutti gli uomini per mezzo di Maria.
«È stato un esperimento – ha affermato Daniele Ricci al termine della presentazione – poiché il musical è stato completato nella sua composizione, ma non c’è ancora una Compagnia o un CD che lo esegue. Abbiamo però cercato di trasmettere questa emozione nell’approfondire la spiritualità in quei punti di luce che ci hanno toccato e che sono diventati canzoni, interpretazioni e condivisione con una sala decisamente interessata e coinvolta. È stato davvero molto bello perché ci comprendevamo».

San Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali e martire, venne deportato in diversi luoghi di prigionia e, giunto infine nel campo di sterminio di Auschwitz vicino a Cracovia, in Polonia, si consegnò ai carnefici al posto di un compagno, offrendo il suo ministero come olocausto di carità e modello di fedeltà a Dio e agli uomini.
«Approfondire la vita di Kolbe – ha confidato l’Autore – è stato difficile a causa della complessità non solo della sua vita, ma del suo stesso cammino, del suo amore per Maria, ma credo di essere riuscito a tradurre alcuni di questi punti di luce di questo Santo». Una grande emozione provata anche da chi ha dovuto interpretare i brani. «Sembra di stare in famiglia – ha rivelato la cantante Fatima Lucarini – e poi mi piace tanto cantare Kolbe. Da bambina ho visto un film su questo sacerdote che ha offerto la propria vita al posto di un papà. Vedo la figura di San Massimiliano molto attuale, proprio per il riuscire a donarsi agli altri». Attraverso Padre Kolbe siamo quindi chiamati anche oggi a fare della propria vita un dono. «Chi ci riesce – ha aggiunto infine Daniele Ricci – è felice, perché si dona semplicemente un sorriso, si offre l’incontro con Dio».



18.10.2010 Election Conseil MI International
La Milizia dell’Immacolata, Associazione di diritto pontificio, fondata da S. Massimiliano Kolbe a Roma nel 1917, ed ora presente in tutto il mondo, ha vissuto un evento molto importante: l’Assemblea Straordinaria Elettiva, svoltasi dal 11 al 16 ottobre, nel collegio Seraphicum in Roma, con la partecipazione di delegati provenienti dalle diverse nazioni.

La settimana in preparazione alle elezioni è stato un tempo intenso di lavoro per definire le grandi linee di quello che l’Associazione si prefigge di realizzare nel prossimo sessennio, affondando le radici in ciò che era il desiderio principale di S. Massimiliano Kolbe: la consacrazione all’Immacolata.

In un clima di serenità e di gioia, i partecipanti hanno portato le loro diverse esperienze, condividendo da una parte ognuno il proprio bagaglio culturale e spirituale e dall’altra la consapevolezza di essere uniti in un unico grande ideale: condurre tutti gli uomini a Cristo attraverso l’Immacolata. A conclusione della settimana, sabato 16 ottobre 2010 è stata eletta Presidente dell’Associazione della Milizia dell’Immacolata, Raffaella Aguzzoni, missionaria dell’Immacolata P. Kolbe, ed il suo consiglio, costituito da membri di diverse nazioni: Padre Patrick Greenough (USA), Fra François Godefert (Francia), Padre Sebastiano Quaglio (Brasile), Padre Piotr Cuber (Polonia) e fra Louis Mary Schmid (Australia).

A lei, al suo Consiglio e a tutta l’Associazione auguriamo buon lavoro e buona missione nello spirito missionario mariano e kolbiano.



10.10.2010 Assemblea Internazionale M.I.
Nei giorni 11-16 ottobre 2010, presso il Collegio Internazionale "Seraphicum" si terrà l'Assemblea Internazionale della M.I. E' prevista la partecipazione dei delegati provenienti da tutte le parti del mondo.



09.10.2010 Riunione
Il 17 ottobre, presso il Collegio Internazionale "Seraphicum" avrà luogo la riunione del Comitato di Redazione della rivista MILES IMMACULATAE.